Da sempre e in ogni tradizione un grande nemico della nostra salute è il Freddo; pensate a quante volte ci diciamo che ci siamo ammalati perchè abbiamo “preso freddo”, o pensate anche solo alla parola essere “raffredati” che evoca uno scarso stato di salute e tira sempre in ballo il freddo come causa ultima. Anche nella Medicina Classica Cinese il Freddo viene visto come una possibile fonte di squilibrio, i virus infatti vengono considerati di natura fredda e il corpo aumenta la propria temperatura (febbre) per contrastarli.

In questo momento particolare nel quale è molto importante sostenere il proprio sistema immunitario e guardarci dalle minacce dei virus vi diamo alcuni consigli su come aumentare la vostra temperatura corporea grazie all’alimentazione ed all’uso di alcuni specifici cibi.

1) E’ sconsigliata l’assunzione di bevande fredde o rinfrescanti, gelati o altri prodotti a basse temperature; si consiglia viceversa il consumo di prodotti caldi tra i quali infusi e tisane.

2) Consumare semi e frutta secca è un ottimo modo per assimilare grassi di qualità, vitamine e sali minerali e sono inoltre un concentrato di energia a disposizione del nostro organismo. Per aumentare il loro potere “scaldante” possiamo inoltre tostarli in padella o al forno prima di mangiarli.

3) Evitare un eccessivo consumo di frutta che rappresenta un alimento sempre rinfrescante, lo stesso dicasi con alimenti crudi, la cottura rende ogni cibo portatore di calore per l’organismo.

4) Evitare di consumare eccessivamente latticini, dolci o salse complicate poichè sono portatori di umidità ed essa aumenta il catarro e “spegne il fuoco”.

5) Tra gli ortaggi quelli di natura “tiepida” (ovvero che trasmettono maggior calore all’organismo) troviamo la cipolla, l’aglio, i cipollotti, i porri, i peperoni, la zucca, l’ortica e gli asparagi.

6) Tra le spezie quelle consigliate per riscaldare sono: cannella, caffè, zenzero, pepe e peperoncino.

7) Il tipo di cottura di un alimento lo può rendere più o meno portatore di calore (qualità Yang), per esempio cuocere un pezzo di carne su un fornello a induzione o su piastre elettriche lo renderà meno Yang che cuocerlo sul fuoco vivo, il materiale stesso di cui sono fatte le pentole (acciaio, terracotta, ghisa…) cambia in modo significativo il trasporto del calore.

Consigliamo come regola generale di non eccedere poichè l’eccesso provoca squilibri in ogni caso e non risulta mai di aiuto mentre la moderazione è la via per guadagnare una salute salda e duratura. Per un approfondimento riguardo specifici temi (alimenti fermentati, come usare e cuocere alcuni ingredienti, dove reperire gli alimenti sopra citati…) vi invitiamo a scriverci personalmente e saremo grati di fornirvi tutte le informazioni che potranno esservi d’aiuto.

Grazie.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *